Sei in:Home page> News > Innovazione e internazionalizzazione: due nuovi bandi per lo sviluppo delle pmi

Innovazione e internazionalizzazione: due nuovi bandi per lo sviluppo delle pmi

02/03/2012homestampa

I bandi pubblicati dalla Provincia si rivolgono a micro, piccole e medie imprese del territorio


Sostenere le strategie d’innovazione di piccole e medie imprese interessate a sviluppare percorsi di innovazione tecnologica di processo e/o di prodotto e/o organizzativa e/o commerciale. Incentivare le strategie d'internazionalizzazione di piccole e medie imprese interessate ad avviare o consolidare la propria presenza sui mercati esteri. Sono questi i due ambiti di intervento di nuovi nuovi bandi pubblicati dalla Provincia di Parma a sostegno dello sviluppo delle pmi del territorio. Vediamole nel dettaglio.


PROGETTO ESP – EXPORT SERVICE PARMA   

Il progetto prevede il coinvolgimento di 20 Micro e Piccole imprese del territorio parmense, ciascuna delle quali potrà disporre gratuitamente, per complessive 80 ore,  dell’assistenza diretta di un esperto export che affiancherà l’azienda nella definizione e nella realizzazione della propria strategia d’internazionalizzazione.

Le imprese dovranno possedere le seguenti caratteristiche:

  • un potenziale di prodotto idoneo a competere nel mercato estero
  • un imprenditore motivato al progetto, innovativo ed aperto alle nuove sfide competitive
  • una struttura organizzativa adeguata o potenzialmente adeguabile a rispondere ad accresciuti volumi di mercato.

Tutte le aziende iscritte potranno fruire, oltre che della consulenza di un ciclo di workshops di settore finalizzati alla creazione delle reti export.

Il termine di candidatura per le imprese è il 10/4/2012.


PIATTAFORME PER L’INNOVAZIONE II

Il bando prevede il coinvolgimento di 20 Piccole e Medie Imprese, che potranno accedere ai servizi di accompagnamento, consulenza e formazione per lo sviluppo di un progetto di innovazione aziendale.

L’intervento sarà costituito dai servizi:

  • azione di accompagnamento di 80 ore (Audit e Sviluppo del progetto d’innovazione) da parte di un esperto specializzato in processi d’innovazione
  • analisi dei fabbisogni formativi connessi al progetto aziendale
  • formazione

Possono presentare domanda di partecipazione le piccole e medie imprese (definizione di PMI secondo il Reg. CE n. 800/2008) aventi sede legale e operativa in provincia di Parma, con particolare attenzione alle imprese con meno di 50 addetti.

Sono ammissibili domande presentate da rete di imprese (tutte aventi sede legale e operativa in provincia di Parma). Dovrà essere, in tal caso, allegato un accordo in cui siano specificate le modalità di collaborazione delle stesse aziende nello sviluppo dell’idea progettuale di innovazione.

Potranno presentare domanda anche imprese con meno di 10 dipendenti purchè costituite in rete con almeno una che abbia 10 dipendenti.

Ogni impresa o rete di imprese potrà presentare una sola domanda.

Le aziende interessate potranno candidare il proprio progetto entro il 30 marzo 2012.


Per ulteriori informazioni e per la presentazione delle domande potete rivolgervi a: Cat Ascom Confcommercio   – Via Abbeveratoia, 63/a (secondo piano) Ufficio Credito e Finanziamenti: tel. 0521 298 871

e-mail: spaggiari@ascom.pr.it



 


condividi via email condividi via email

02/03/2012homestampa

Fotogallery

men-shaking-hands

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits