Sei in:Home page> News > Terremoto: contributo volontario di solidarietà imprese lavoratori

Terremoto: contributo volontario di solidarietà imprese lavoratori

17/07/2012homestampa

Lavoratori dipendenti e titolari d'azienda posso sostenere il fondo di solidarietà destinato alle popolazioni, ai lavoratori e ai sistemi produttivi colpiti dal terremoto


Un’intesa per la raccolta di fondi di solidarietà destinati alle popolazioni, ai lavoratori e ai sistemi produttivi dell’Emilia-Romagna e delle province di Mantova e Rovigo colpiti dal terremoto. Confcommercio, Federalberghi, Confesercenti, Asshotel dell’Emilia Romagna e le Segreterie Regionali CGIL, CISL e UIL hanno sottoscritto un accordo per l’attivazione di un Fondo unitario di solidarietà al fine di portare un aiuto concreto alle popolazioni, ai lavoratori e alle imprese di commercio, turismo e servizi dei territori dell’Emilia-Romagna, in particolare delle province di Ferrara, Modena, Reggio Emilia e Bologna, e delle province di Mantova e Rovigo, duramente colpite dagli eventi sismici di queste settimane.
E' stato a tale scopo costituito un conto corrente dedicato al fondo, in cui confluiranno i contributi volontari da parte dei singoli lavoratori, tramite la trattenuta in busta paga dell’equivalente di una o più ore di lavoro, e pari contributo da parte dell’impresa, da destinare alla medesima finalità.
La devoluzione verrà effettuata tramite la sottoscrizione, da parte del lavoratore, di un apposito modulo di delega che sarà consegnato congiuntamente alla busta paga.

I lavoratori che intendono aderire all’iniziativa, presentando la delega firmata, autorizzeranno il datore di lavoro alla trattenuta in busta paga della retribuzione netta equivalente ad almeno 1 ora di lavoro, che successivamente sarà versata dall’Azienda sul conto corrente bancario destinato all’iniziativa. ?Per ogni lavoratore che avrà aderito all’iniziativa, l’azienda verserà, sullo stesso conto corrente bancario, un contributo pari ad almeno un’ora di lavoro.

I contributi così raccolti dovranno essere versati sul conto corrente bancario appositamente attivato:

Unicredit Spa - Filiale Bologna Galvani
Conto Corrente N. 000102105441
Intestazione: FONDO DI INTERVENTO LAVORATORI IMPRESE PER IL TERREMOTO
IBAN: IT 68 U 02008 02430 000102105441
Causale: Contributi lavoratori e imprese terremoto maggio 2012


Tutte le operazioni di bonifico verso tale conto, da qualsiasi banca, sono gratuite. 

Scarica qui il fac-simile del modulo di delega per la devoluzione del contributo volontario e il fac-simile di lettera di impegno per i datori di lavoro


condividi via email condividi via email

17/07/2012homestampa

Fotogallery

terremoto

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits