Sei in:Home page> News > Sicurezza nei luoghi di lavoro: FOR.TE finanzia la fomazione obbligatoria

Sicurezza nei luoghi di lavoro: FOR.TE finanzia la fomazione obbligatoria

27/07/2012homestampa

Con il fondo interprofessionale del terziario c'è l'opportunità di corsi gratuiti in materia di Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro


Che cos’è FOR.TE?

For.te è il fondo paritetico per la formazione dei dipendenti delle imprese del terziario (commercio, turismo, servizi, logistica e trasporti) costituito da Confcommercio, Confetra, Cigl, Cisl e Uil.

 

Il 18 settembre 2012  scade il termine per la presentazione di progetti formativi in materia di Sicurezza e Salute nei luoghi di lavoro con particolare riferimento alla formazione obbligatoria prevista per ogni lavoratore (come disciplinato dagli Accordi Stato Regioni del 21/12/2011 e del 22/02/2012, che individua i diversi obblighi formativi dei lavoratori, suddivisi per categoria di rischio, in base alla tipologia aziendale di provenienza. I corsi di addestramento o formazione per antincendio, primo soccorso, l’utilizzo delle attrezzature, per utilizzo di DPI, ecc.., pur restando obbligatori non fanno parte del computo, né danno crediti formativi).

 

 

NON PERDERE L’OPPORTUNITA’ DI CORSI GRATUITI!

 

 

Chi sono i destinatari del progetto formativo?

I lavoratori dipendenti, a tempo determinato o indeterminato, delle aziende aderenti al fondo FOR.TE ( ivi compresi gli apprendisti, gli stagionali e i lavoratori a chiamata; sono esclusi i cocopro, i coadiuvanti e i lavoratori occasionali ossia voucher)

 

Quali sono i Vantaggi per l’azienda?

Previa approvazione dei progetti dal parte del fondo For.te, la formazione è totalmente gratuita poiché, a copertura dei costi, viene utilizzato lo 0.30% ossia il contributo obbligatorio, a fronte della disoccupazione involontaria, che il datore di lavoro, per legge, versa già obbligatoriamente all’INPS, per ciascun dipendente.

 

Cosa fare per candidare la propria formazione?

 

  • Se l’azienda è iscritta al fondo FOR.TE (è possibile verificarlo con il proprio consulente paghe e fa fede la scelta del codice FITE)  e contattare ISCOM Coop (Istituto di Formazione di Ascom Confcommercio Parma)  per la progettazione e gestione della formazione, senza nessun  costo a carico dell’azienda.

 

  • Se l’azienda NON risulta iscritta al fondo FOR.TE può farlo contattando ISCOM COOP (Istituto di Formazione di Ascom Confcommercio Parma) che darà indicazione su come procedere e successivamente provvederà alla progettazione e gestione della formazione, senza nessun  costo a carico dell’azienda.

 

 

ISCOM COOP è in via Abbeveratoia 67/c

Tel  0521-298584 mail iscom@ascom.pr.it


condividi via email condividi via email

27/07/2012homestampa

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits