Sei in:Home page> News > Gastronomia e paesaggio al centro della nuova campagna di promozione turistica dell'Alta Valtaro

Gastronomia e paesaggio al centro della nuova campagna di promozione turistica dell'Alta Valtaro

28/08/2012homestampa

Parte a settembre la nuova campagna di promo commercializzazione del territorio, incentrata sulla nuova edizione della Sagra del Fungo Porcino


Parte a settembre la nuova campagna di promo commercializzazione del territorio che Ascom Parma ha progettato, attraverso Parma Incoming,  insieme alla Provincia di Parma e ai Comuni dell’Alta Valtaro. Un’iniziativa nata la primavera scorsa che troverà la sua continuità nei sapori e colori d’autunno per portare nuovi turisti a scoprire le bellezze del nostro Appennino. 

Saranno soprattutto il fungo porcino e la relativa kermesse che si svolgerà ad Albareto dal 7 al 9 e a Borgotaro nei due fine settimana del 15-16 e 22-23 settembre a fare da traino all’intera comunicazione e a presentare l’Alta Valtaro quale meta ideale e unica per la sua gastronomia e la sua natura. La nuova campagna di promozione sarà concentrata sul territorio lombardo, da sempre regione limitrofa che guarda con piacere ai nostri territori appenninici. La sagra del fungo procino, e in generale l’offerta turistica autunnale, gireranno su diversicanali a cominciare dal quotidiano e dal sito di Repubblica edizione di Milano. Lo spot televisivo andrà invece in onda su Telelombardia per alcune settimana sempre in “prime time”, oltre che sui vari canali web e social network (visualizza lo spot). 

Non viene dimenticato il turismo locale, attraverso una campagna pubblicitaria specifica sui principali siti internet di informazione della città.

Tutti gli appuntamenti e gli eventi in calendario in Alta Valtaro saranno sempre consultabili sul sito di eventi della Provincia (eventi.parma.it), dove nel periodo primaverile si hanno avuto migliaia di contatti, in ordine, dalle città di Parma, Milano, Modena, Bologna, Roma, Reggio Emilia, Brescia, Genova, Padova, Napoli. 

«L’obiettivo di questo progetto - ricorda Enzo Malanca direttore generale Ascom Parma - è sviluppare nuovi flussi turistici, fondamentali per l’economia di questio territorio. Lo sforzo comune di enti e istituzioni si sta concentrando sulla valorizzazione di due aspetti, la gastronomia e l’ambiente, due elementi unici e caratteristici che contraddistingono l’Alta Valtaro. Proprio per questo si è aperto anche un nuovo dialogo con il CAI, al fine di sviluppare ulteriori nuove e interessanti collaborazioni».


condividi via email condividi via email

28/08/2012homestampa

Fotogallery

festa fungo porcino

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits