Sei in:Home page> News > Parma Incoming: la nota del presidente Malanca sui biglietti del Festival Verdi

Parma Incoming: la nota del presidente Malanca sui biglietti del Festival Verdi

13/09/2012homestampa

«La vendita dei biglietti del Festival all'estero porta ad una permanenza di più giorni sul territorio, con conseguente ricaduta economica»


Rifacendosi al contenuto della risposta del Teatro Regio, pubblicata nei giorni scorsi sui media locali, e relativa alla questione dei biglietti del Festival Verdi venduti da Parma Incoming, il tour operator di Ascom, interviene Enzo Malanca, presidente Parma Incoming.

«In primis - dice Malanca in una nota stampa - vorrei sottolineare che anche nelle mie dichiarazioni avevo chiaramente indicato come prima causa di difficoltà nella partecipazione dei nostri tour operators la mancanza di contenuti nei titoli dell’evento 2012, due soli titoli anziché 4 (3 più Requiem dell’anno scorso) a cui si sono aggiunti gli altri fattori che non vado a ripetere; peraltro tale posizione era già stata da me ufficialmente e pubblicamente espressa al Commissario Prefettizio nel momento della formazione del programma 2012.

In secondo luogo resto perplesso, per quanto riguarda la struttura che presiedo, che si affermi che nulla è cambiato tra il 2011 e il 2012 perché il dato purtroppo inconfutabile, al di là delle prelazioni, delle opzioni ecc.., resta che nel 2010 sono stati venduti 1955 biglietti, nel 2011 sono stati venduti 1879 biglietti mentre nel 2012 sono stati venduti 1086 biglietti. Questo è il fatto concreto.

Ricordo però che si tratta di biglietti collegati a “Pacchetti Turistici” che prevedono una permanenza di più giorni sul territorio parmense, con evidente e conseguente ricaduta economica; cosa che non è certo riscontrabile nella vendita di biglietti ad un pubblico stanziale o che comunque non soggiorni a Parma.

Senza volontà polemica anche questa mia comunicazione è data solo per fare chiarezza e non certo per denigrare il Festival o l’attività del Teatro che continuiamo e continueremo a sostenere in Italia e all’estero per quello che in realtà è, una grande occasione per un grande progetto di marketing territoriale».


condividi via email condividi via email

13/09/2012homestampa

Fotogallery

malanca_sito

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits