Sei in:Home page> News > BONUS ASSUNZIONI GIOVANI E DONNE - L'INPS CONFEMA LE AGEVOLAZIONI ANCHE PER I LAVORATORI A CHIAMATA

BONUS ASSUNZIONI GIOVANI E DONNE - L'INPS CONFEMA LE AGEVOLAZIONI ANCHE PER I LAVORATORI A CHIAMATA

25/10/2012homestampa

L'INPS conferma anche talune interpretazioni già diffuse dall'ufficio paghe di Ascom.


L'inps, ente erogante del bonus assunzioni recentemente introdotto che, si ricorda, prevede un incentivo pari a 12mila euro per la stabilizzazione di rapporti e incentivi di importo minore riconosciuti a chi instaura, sempre entro il 31 marzo 2013, rapporti di lavoro a tempo determinato di durata minima di 12 mesi, conferma talune interpretazioni già diffuse dall'ufficio paghe di Ascom.

 

Si riportano le più interessanti per i nostri settori e si invitano le aziende a contattare il proprio front office per l'esecuzione degli adempimenti necessari.

 

D. Ho diritto agli incentivi se stabilizzo un rapporto di lavoro a chiamata (anche detto intermittente) a tempo determinato ?

R. Sì, purché si effettui la trasformazione in un normale rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

 

D. La mancata erogazione degli incentivi è causa di risoluzione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato stabilizzato o trasformato, o delle assunzioni a termine effettuate?

R. No. La mancata erogazione degli incentivi per esaurimento dei fondi o per mancanza dei requisiti previsti dalla normativa per l’erogazione degli incentivi non è causa di risoluzione dei rapporti di lavoro istaurati

 

D. È possibile usufruire degli incentivi in caso di trasformazione a tempo indeterminato di contratti di lavoro a termine per sostituzione maternità (art. 4 d.lgs. n.151/2001)?

R. SI

 

D. Il Decreto 5 ottobre 2012 prevede incentivi per le nuove assunzioni a tempo indeterminato?

R. No; è possibile però assumere a termine per un periodo anche molto breve (un giorno) e poi trasformare a tempo indeterminato questo rapporto a termine; per la trasformazione spetterà – se ricorrono tutti gli altri presupposti - il bonus di € 12.000.

 

D. Mi spetta il bonus di € 12.000 se stabilizzo un somministrato?

R. Il rapporto di somministrazione non è previsto dal DM del 5 ottobre 2012 come presupposto per la stabilizzazione; è possibile però assumere a termine per un periodo anche molto breve (un giorno) e poi trasformare a tempo indeterminato questo rapporto a termine; per la trasformazione spetterà – se ricorrono tutti gli altri presupposti - il bonus di € 12.000.

 

D. Un’azienda ha in forza un dipendente con contratto a tempo determinato a chiamata. Se il rapporto cessa e il lavoratore viene riassunto con contratto a tempo indeterminato a 20 ore, potrebbe rientrare nella casistica di “incentivi alla trasformazione dei contratti a tempo determinato di giovani e donne in contratti a tempo indeterminato (con riferimento a contratti in essere o cessati da non più di sei mesi)"?

R. Sì, se le 20 ore rappresentano la metà dell’orario normale secondo la disciplina applicabile allo specifico rapporto di lavoro.

condividi via email condividi via email

25/10/2012homestampa

Fotogallery

euro-soldi

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits