Sei in:Home page> News > Federcalzature - Federmoda Parma incontrano i vertici nazionali

Federcalzature - Federmoda Parma incontrano i vertici nazionali

04/03/2013homestampa

Si è svolto nei giorni scorsi, presso la sede Ascom, l'incontro con il presidente nazionale Massimo Donda per affrontare le principali problematiche del settore


Si è svolto nei giorni scorsi presso la sede di Ascom Parma, l’incontro organizzato da Federmoda/Federcalzature provinciale, aderente a Confcommercio, per affrontare e discutere  le principali problematiche del settore.

 

Introdotto dal presidente Ascom Parma Ugo Margini, alla presenza di consiglieri e operatori del settore, è intervenuto Massimo Donda, presidente nazionale Federcalzature, per analizzare le cause che hanno portato alla crisi del commercio negli ultimi anni. “Sull'andamento delle vendite del nostro settore, uno dei più colpiti dalla crisi, – ha spiegato Donda – pesa soprattutto l’incertezza economica che grava sulla capacità di spesa delle famiglie. I consumi per abbigliamento e calzature sono in continua discesa mettendo in difficoltà i commercianti già schiacciati dal peso di oneri fiscali e amministrativi.”

In un contesto quindi di grave difficoltà come quello attuale, che sempre più spesso vede i piccoli negozi tradizionali chiudere la propria attività,  occorre intervenire per cercare di sopravvivere e far fronte alla recessione in atto. “E’ necessario compiere un salto di qualità – ha continuato Donda - che metta la distribuzione calzaturiera italiana in condizione di vivere serenamente il futuro nei prossimi dieci anni. Non dobbiamo subire passivamente il mercato, ma porci come attori del cambiamento. In questo senso la nostra Federazione continuerà a farsi portavoce delle istanze territoriali nei confronti di Enti e Istituzioni al fine di poter sviluppare e realizzare i propri intendimenti, primo fra tutti il rafforzamento dei rapporti all’interno della filiera produttiva che necessitano di essere completamente reimpostati.”

 

Presenti all’incontro anche il presidente Federmoda Parma Filippo Guarnieri, insieme al vicepresidente Fabrizio Bocchialini che hanno sottolineato: “gli effetti della crisi sono purtroppo evidenti anche nel nostro territorio provinciale; i dati raccolti confermano vendite in calo e consumatori oggi sempre più attenti al prezzo, anche durante i saldi. E proprio in relazione a questa tematica, chiediamo un intervento da parte della Federazione nazionale affinché la programmazione dei saldi, sia estivi che invernali, venga posticipata rispetto all’attuale calendario che vede iniziare i saldi troppo presto rispetto alla stagione di riferimento. Auspichiamo altresì un intervento sulle vendite promozionali, che necessitano una migliore pianificazione”.


condividi via email condividi via email

04/03/2013homestampa

Fotogallery

Federcalzature federmoda

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits