Sei in:Home page> News > Marketing territoriale: Parma si mette in mostra

Marketing territoriale: Parma si mette in mostra

02/11/2011homestampa

L’ultima iniziativa di promozione del territorio di Parma Incoming, in collaborazione con Enit e Alitalia, ha portato in città tour operator e giornalisti americani per un educational tour


La capacità  di saper presentare un proddotto - come anche il suo territorio di appartenenza - e riuscire a “venderlo” costituisce un aspetto importantissimo in quanto permette di creare nuovi rapporti e relazioni che potranno portare nuovi turisti e nuovi visitatori sul territorio.  Parma Incoming, il tour operator di Ascom Parma, si muove proprio lungo questa direzione: stabilire nuovi contatti con tour operator esteri per convincerli della validità dell’offerta turistica di Parma e del suo territorio attraverso anche esperienze dirette sul campo. Non ultima la visita alle terre verdiane di alcuni tra i più importanti tour operator newyorkesi, oltre che giornalisti specializzati della stampa americana, tra i quali Victoria Looseleaf del Los Angeles Times e Ally Wang dell’emittente NTD-TV. In collaborazione con Enit (Ente Nazionale Italiano Turismo) e Alitalia, in occasione del Festival Verdi - non solo un grande evento musicale, ma un vero e proprio catalizzatore d’attenzione - Parma Incoming ha realizzato un educational tour di quattro giorni per portare alla conoscenza degli ospiti le variegate possibilità ricettive della nostra città e le sue eccellenze enogastronomiche.

 

Arrivati in Italia martedì 25 ottobre, i sei tour operator newyorkesi accompagnati da tre importanti giornalisti americani hanno potuto godere dal vivo di tutte le peculiarità che rendono unico il nostro patrimonio culturale, fornendo al territorio di Parma un’occasione unica per poter diffondere il proprio brand all’estero. Il tour, che rientra nel percorso di marketing territoriale su cui Parma Incoming, insieme al Teatro Regio, agli operatori del settore e in collaborazione con le Istituzioni cittadine, insiste da anni, ha portato gli ospiti americani in visita nel centro storico della città, con sosta al Duomo e al Battistero, per poi spostarsi al Teatro Regio per assistere all’ultima recita di “Falstaff”. Nei giorni seguenti, il gruppo si è spostato in provincia tra i castelli di Fontanellato e Torrechiara, Casa Barezzi, Teatro e Museo Verdi a Busseto, per poi “sedersi a tavola” ed assaporare il meglio dei nostri prodotti, come il Culatello di Zibello, sulle rive del Po. Le degustazioni dei prodotti tipici sono poi proseguite in alcuni stabilimenti per osservare dal vivo la produzione del Prosciutto e del Parmigiano Reggiano, senza dimenticare i vini dei nostri colli. Alla serata conclusiva del tour, con aperitivo nel Foyer del Teatro Regio e successivo speciale Recital del baritono Leo Nucci, il Presidente di Parma Incoming Enzo Malanca ha espresso tutta la sua soddisfazione “nell’essere riusciti a portare nella nostra città rappresentanti del settore di un così alto livello qualitativo.

 

Con questa esperienza positiva Parma è riuscita a conquistare maggiore credibilità all’estero, con la concreta possibilità di continuare a replicare in futuro queste iniziative per il bene del nostro territorio”. Presenti per l’occasione, oltre alla delegazione americana, anche Riccardo Strano, Direttore Enit New York, Mauro Mieli, Sovrintendente del Teatro Regio.

 

«Gli americani hanno nel loro DNA quello del turista e una grande passione per l’Italia - ha detto Riccardo Strano Direttore Enit New York - di cui apprezzano la cultura, l’enogastronomia e la natura, senza dimenticare il fashion shopping. Parma possiede tutti questi elementi e ha quindi le carte in regola per ospitare un costante traffico di turisti dagli Stati Uniti. Il Festival Verdi può essere sicuramente l’occasione giusta per attirarli e far conoscere così anche tutte le altre eccellenze della città».


condividi via email condividi via email

02/11/2011homestampa

Fotogallery

EDUCT USA (1)
EDUCT USA (2)
EDUCT USA3
EDUCTA USA4

© 2009 SEACOM S.r.l. - Tutti i diritti sono riservati - SEACOM S.r.l. societá unipersonale - Societá soggetta alla direzione e coordinamento di Ascom Confcommercio Parma
Sede legale: Via Abbeveratoia 63/a - 43126 Parma (Pr) -Iscr. Reg. Imprese, P.IVA e C.F. 00968280347 - Capitale sociale 1.300.000 i.v. - REA PR n. 157428

privacy policy | credits