Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ascom premia Kabo, vincitore del Verdi Rap 2018

16/10/2018

Verdi Rap 2018 ascom premia vincitore

(Foto di Marco Vasini)

Andrea Caracciolo, 28 anni, in arte Kabo, è il vincitore della 2^ edizione di Verdi Rap, il concorso ideato da Cristina Bersanelli per unire musica hip hop e opera lirica, che, nella finale disputatasi lunedì 15 ottobre 2018 al Ridotto del Teatro Regio di Parma nell’ambito di Verdi Off, ha raccolto un pubblico entusiasta e partecipe che ha gremito la sala.

Il rapper ventottenne di Legnano (MI) ha convinto la giuria superando gli undici altri finalisti con il brano E che gelo sia ed è stato premiato dal Presidente Ascom Vittorio Dall'Aglio; al secondo posto il parmigiano Dentro con la canzone Fazzoletto e al terzo El Diamantik! con Otello & Desdemona.

A Kabo dunque il primo premio di €1500 e la realizzazione di un videoclip con la regia di Antonino Amoroso e agli altri due artisti i premi da €1000 e € 500 assegnati dalla giuria composta dai rapper Mastafive, Mad Dopa, Dank; Giordano Manfredi, Presidente Gruppo Giovani Imprenditori Ascom Parma; Alessandro Cammarano, critico musicale ed editore del web magazine lesalonmusical.it.

I rapper finalisti, si sono esibiti dal vivo sfidandosi su brani originali da loro composti ispirati a Otello di Giuseppe Verdi. El Diamantik!, detenuto nell’Istituto Penale Minorile “Cesare Beccaria” di Milano, ha partecipato alla prova in video, con il suo brano realizzato grazie all’associazione Suoni Sonori 232. L’esibizione dei giovani rapper tra i 18 e i 30 anni è stata accompagnata dai ballerini hip hop della scuola di danza CID, Accademia Danza e Spettacolo, con le coreografie di Martina Mascitti, e dal DJ set di L’ikeet.

Appuntamento al prossimo anno con la 3^ edizione del concorso, per la quale gli artisti dovranno ispirarsi a Rigoletto di Giuseppe Verdi. Verdi Rap è realizzato grazie al contributo di Ascom Parma, Main sponsor dell’evento, e di Labadini s.r.l., Pacc Poliambulatorio Città di Collecchio. Sponsor tecnici Cantine Ceci, Associazione culturale Made in Art, McLuc Culture, Studio Nuova Gente, Federazione Autori.

Guarda la gallery con le foto dell'evento sulla nostra pagina facebook. CLICCA QUI

Verdi Off è realizzato dal Teatro Regio di Parma, con Comune di Parma e Associazione “Parma, io ci sto!”. Si ringraziano per la collaborazione Comune di Busseto, Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio per le province di Parma e Piacenza, Polo Museale dell’Emilia-Romagna, Fondazione Cariparma, Fondazione Arturo Toscanini, Società dei Concerti di Parma, Conservatorio di Musica “Arrigo Boito” di Parma, Liceo Musicale “Attilio Bertolucci”, Casa della Musica, CSAC Centro Studi e Archivio della Comunicazione, Museo Glauco Lombardi, Ascom, Ospedale dei Bambini “Pietro Barilla”, Istituti Penitenziari di Parma, Fondazione Magnani Rocca, Teatro del Cerchio, Servizio sistema bibliotecario del Comune di Parma, AIPO Agenzia Interregionale per il fiume Po, Museo d’Arte Cinese ed Etnografico di Parma, Accademia Organistica di Parma, Associazione Cori Parmensi, Parma 360° Festival, Cinema Edison, Professione Danza, Accademia Verdiana, Associazione SENTO, Università di Parma, Società di Danza Parma, Gruppo Appassionati Verdiani - Club dei 27, GioCampus, Festina Lente Teatro - Vagamonde, Associazione Positive River, Fare Bis Fare s.r.l., Labirinto della Masone, Associazione Verdissime.com, Scuole primarie e secondarie di Parma, Consiglio dei Cittadini Volontari Oltretorrente. Verdi Off è realizzato dal Teatro Regio di Parma, con Comune di Parma e Associazione “Parma, io ci sto!”. Si ringraziano inoltre De Simoni, Errea.