Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > Notizie

Bando regionale per Imprese

22/01/2020

bando regionale

Finalità
Favorire e promuovere la riqualificazione e la valorizzazione delle attività commerciali e di pubblico esercizio presenti sul territorio. 

Beneficiari
Imprese che, al momento della domanda di contributo esercitano:

attività commerciale al dettaglio in sede fissa, anche stagionale, avente i requisiti di esercizio di vicinato (ex art. 4, comma 1 lettera d del Dlgs 114/1998);

attività di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e/o bevande anche in forma stagionale (ex art. 2, comma 2 della LR 14/2003 e ss.mm.ii.).

NB: i settori di attività economica Ateco 2007 ammissibili sono quelli indicati nell’allegato A del bando.

Tipologia e misura del contributo

Contributo a fondo perduto nella misura del 40% della spesa ritenuta ammissibile che può essere incrementata:

del 5% qualora i progetti presentati dimostrino di avere ricadute positive in termini di incremento occupazionale a tempo indeterminato e stabile e/o proposti da imprese caratterizzate dalla rilevanza della presenza femminile e/o giovanile e/o con raiting di legalità e/o operanti in uno dei settori di attività economica Ateco 2007 individuati dalla Strategia di specializzazione intelligente della Regione Emilia Romagna (indicati nell’allegato A del bando); e/o proposti da imprese localizzate nelle aree montane e/o nelle cd aree 107.3.C (aree della regione comprese nella carta nazionale degli aiuti di stato);

del 10% nel caso in cui i soggetti proponenti operino in locali presi in locazione con contratti regolarmente registrati (tale premialità verrà riconosciuta a condizione che il Comitato di sorveglianza POR FESR 2014-2020 abbia proceduto all’inserimento della stessa tra i criteri di selezione delle operazioni).

Contributo max euro 30.000,00

Interventi finanziabili

1.

Riqualificazione, ristrutturazione e/o ampliamento delle strutture nelle quali si svolge l’attività e delle relative pertinenze;

2.

Interventi per l’offerta di nuovi prodotti e/o servizi alla clientela e/o per il loro miglioramento o consolidamento anche tramite l’introduzione delle più moderne tecnologie informatiche e digitali.

Dimensione minima del progetto e ammissibilità delle spese

La dimensione minima del progetto prevede una spesa minima di euro 15.000,00.  Le spese inoltre non possono essere retroattive ma solo successive alla presentazione della domanda di contributo.

Modalità e termini di presentazione dei progetti
1° finestra: dalle ore 10:00 del giorno 18 febbraio 2020 alle ore 13:00 del giorno 18 marzo 2020 - chiusura anticipata dei termini al raggiungimento delle 150 domande di contributo.
2° finestra dalle ore 10:00 del giorno 15 settembre 2020 alle ore 13:00 del giorno 29 ottobre 2020 - chiusura anticipata dei termini al raggiungimento delle 150 domande di contributo.

Dotazione finanziaria
Euro 4.000.000,00 di cui 2.000.000,00 a valere sull’annualità 2020 e 2.000.000,00 a valere sull’annualità 2021.

 

Per ulteriori informazioni e per la presentazione delle domande potete rivolgervi a:
CAT ASCOM CONFCOMMERCIO – Via Abbeveratoia, 63/a (secondo piano)
Ufficio Credito e Finanziamenti: Ref. Giovanna Musini
tel. 0521 298874, e-mail: musini@ascom.pr.it

Si informa che a seguito delle complessità di presentazione della domande e del numero limitato di accessi i nostri uffici potranno fornire assistenza solo ad un numero limitato di richieste che dovranno comunque pervenire entro non oltre il 31 gennaio 2020.