Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Controlli delle forze dell’ordine

22/05/2020

vittorio

Riportiamo di seguito il testo integrale della lettera inviata nei giorni scorsi agli organi competenti

 

Gentilssimi,

Con il 18 maggio e partita la fase 2 di riapertura che coinvolge la stragrande maggioranza delle aziende del settore del dettaglio, pubblici esercizi e turismo della nostra provincia.

La riapertura si basa su una complessa base normativa di protocolli igienico sanitari declinati settore per settore dal Governo, condivisi con le relative Regioni.

Questi protocolli sono stati raccolti in una corposa Delibera regionale di 176 pagine licenziata nel tardo pomeriggio di Domenica 17 Maggio a sole poche ore dalla riapertura.

Come associazione abbiamo svolto e stiamo svolgendo la nostra funzione di informazione alle aziende nostre
Associate sui contenuti della normativa e messo loro a disposizione la cartellonistica prevista dalla Regione.
E chiaro pero che per la loro complessità le norme emanate non possono essere recepite in poche ore dalle migliaia di microimprese che rappresentiamo.

Per questo motivo riteniamo che potrete comprendere e condividere la richiesta che avanziamo di privilegiare nell’azioni di controllo previste nei prossimi giorni dai vostri organi di vigilanza, un sistema informativo e non repressivo nei confronti delle aziende.

Infatti i tempi e la complessità delle norme non permetteranno a molte aziende di adeguarsi al 100% e vista l’importanza del regime sanzionatorio previsto, il rischio e quello di infliggere alle aziende chiusure e sanzioni non sopportabili nell’attuale contesto economico per errori non legati alla tutela della salute dei lavoratori o della clientela ma per adempimenti solo burocratici e procedurali.
Da parte nostra stiamo predisponendo sulle testate locali a supporto della comunicazioni alle imprese, anche quelle non aderenti ad alcuna associazione, una campagna informativa sui principali obblighi vigenti a tutela della clientela e dei lavoratori.
Siamo certi che comprenderete che questa è una richiesta che ha il solo scopo di rinsaldare la collaborazione fra la nostra associazione e le Autorità della nostra Provincia e favorire la ripresa economica delle nostre comunità

Cordiali saluti.

 

Il Presidente

Vittorio Dall’Aglio