analytics

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > NOTIZIE > Decreto 2 del 21.01.2022 - Elenco attività Green Pass

Decreto 2 del 21.01.2022 - Elenco attività Green Pass

21/01/2022

controllo green pass 800x600

Riportiamo di seguito le ultime novità introdotte dal Decreto Legge n. 2 del 21 gennaio 2022, con particolare riferimento alle tipologie di attività commerciali in cui sarà possibile continuare ad accedere senza Green Pass.

1 FEBBRAIO

Da martedì 1 febbraio 2022 sarà necessario essere in possesso di Green Pass BASE (ottenunto con tampone antigenico rapido valido 48 o molecolare per 72 ore, guarigione o vaccinazione) per accedere apubblici uffici, servizi postali, bancari e finanziari e attività commerciali, ad eccezione di quelle che “soddisfano le esigenze essenziali e primarie della persona”.

 

1) Dove NON SERVE il Green Pass:

  • Ipermercati, supermercati, discount di alimentari, minimercati e altri esercizi al dettaglio di alimenti e bevande (dove però non sarà mai consentito il consumo sul posto)
  • Negozi di commercio al dettaglio di surgelati
  • Negozi di commercio al dettaglio di animali domestici e alimenti per animali
  • Commercio al dettaglio di carburante per autotrazione in esercizi specializzati
  • Commercio al dettaglio di articoli igienico-sanitari
  • Commercio al dettaglio di medicinali in esercizi specializzati, farmacie e parafarmacie
  • Commercio al dettaglio di articoli medicali e ortopedici in esercizi specializzati
  • Commercio al dettaglio di materiale per ottica
  • Commercio al dettaglio di combustibile per uso domestico e per riscaldamento
  • Servizi alla salute, alla sicurezza, alla giustizia
  • Edicole purché all'aperto

 

2) Dove SERVE il Green Pass:

Il Green Pass sarà quindi necessario per accedere a tutte le altre tipologie di attività commerciali non elencate al punto 1.

 

3) FOCUS CENTRI COMMERCIALI

Nei centri commerciali che comprendono al loro interno più tipologie di attività, sarà consentito entrare SENZA Green Pass SOLO per accedere ai negozi essenziali. Si potrà dunque entrare liberamente in un centro commerciale solo se si è diretti ad esempio in una farmacia, in un negozio di alimentari o in una delle attività elencate al punto 1.

 

In tutti i luoghi in cui sono in vendita anche prodotti non essenziali (ad esempio ipermercati e centri commerciali) verranno effettuati controlli a campione. I controlli saranno affidati agli stessi esercenti o al personale dei luoghi in cui è richiesto il Pass.

 

CLICCA QUI per scaricare il decreto pubblicato in Gazzetta Ufficiale 

 

Faq del Governo su controlli Green pass in attività commerciali

ATTENZIONE: i CONTROLLI A CAMPIONE del green pass citati FAQ DEL GOVERNO, di cui sotto, riguardano SOLO GLI ESERCIZI COMMERCIALI diversi da quelli che soddisfano le esigenze alimentari, mediche e di prima necessità (E NON alberghi e i pubblici esercizi)

Il Governo si è recentemente espresso sulla questione dei controlli del Green Pass base nelle attività commerciali, chiarendo che: "I titolari degli esercizi diversi da quelli che soddisfano le esigenze alimentari, mediche e di prima necessità, per i quali è richiesto il green pass base, non devono effettuare necessariamente i controlli sul possesso del green pass base all’ingresso, ma possono svolgerli a campione successivamente all’ingresso della clientela nei locali".

CLICCA QUI per consultare le FAQ del Governo

 

Per informazioni:

Ascom, tel. 05212986 - info@ascom.pr.it