Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > COMUNICATI STAMPA > Federalberghi Parma: intervento in merito alla manifestazione Mille Miglia a Parma

Federalberghi Parma: intervento in merito alla manifestazione Mille Miglia a Parma

23/10/2020

Emio Incerti

Facciamo seguito agli articoli apparsi sulla stampa locale per intervenire in merito alla manifestazione Mille Miglia.

In un momento così difficile come quello che il settore ricettivo sta attraversando, i cui ultimi dati forniti dall’Osservatorio turistico registrano cali medi del 50% per l’occupazione camere e del 60% dei ricavi rispetto al 2019, sorprende l’attacco ad una manifestazione come Mille Miglia che porterà nei prossimi giorni oltre 700 pernottamenti sul territorio.

Parma è una tappa di Mille Miglia come Cervia, Roma e Brescia ed è una grande opportunità per i territori coinvolti, essendo una manifestazione conosciuta in tutto il mondo. Offre una grande visibilità alla nostra città che è, e sarà, Capitale della Cultura 20/21.

Da studi di Federalberghi è comprovato che l’indotto sul territorio creato da un pernottamento è pari al 70% della spesa complessiva del turista.

Se non fosse abbastanza chiaro, evidenziamo che nella sola serata del 24/10/2020, verranno servite a fronte di circa 700 pernottamenti qualcosa come 700 cene a base di prodotti tipici locali e 700 prime colazioni anch’esse in gran parte preparate a KM0.

Solo a fini statistici occorre ribadire che faranno parte della proposta culinaria circa:

1500 fette di Salame di Felino I.G.P.

3000 fette di Prosciutto di Parma D.O.P.

3000 fette di Coppa di Parma I.G.P.

700 ‘noci’ di Parmigiano Reggiano D.O.P.

400 bottiglie di vino locale

7000 tortelli di erbetta (farina, uova, ricotta e parmigiano dei nostri Agricoltori )

700 porzioni di pasta di semola ovviamente di produzione locale

Il tutto condito con abbondante Parmigiano Reggiano D.O.P.

Oltre una serie infinita di prodotti per la preparazione delle altre portate

Da questa breve ‘lista della spesa’ si evince quanto sia riduttivo immaginare che il passaggio di Mille Miglia a Parma sia un’opportunità pensata e costruita per supportare una ‘sola’ categoria. 

Sottolineiamo che nella circostanza verranno impiegati centinaia di addetti alla ristorazione e all’accoglienza, addetti che viceversa sarebbero, come lo sono da mesi, in cassa integrazione, costituendo questo sì, un costo per l’intera collettività ed una ulteriore sofferenza economica e sociale per le loro famiglie.

La legittima funzione della politica, dovrebbe considerare contesti e situazioni, specie quelli drammatici attuali ed intervenire per favorire lo sviluppo delle imprese, strutture portanti del nostro Paese . “

 

Il Presidente Federalberghi Parma

Emio Incerti