analytics

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > COMUNICATI STAMPA > Il Gruppo Federpreziosi per l’Associazione “Noi per Loro”

Il Gruppo Federpreziosi per l’Associazione “Noi per Loro”

08/03/2024

Federpreziosi donazione Associazione “Noi per Loro” 800x600

A conclusione di un progetto nato dalla collaborazione tra Federpreziosi Parma e il Liceo Artistico Statale Paolo Toschi, il ricavato della vendita del prezioso anello frutto dell’esito del concorso “La bellezza salverà il mondo”, organizzato da Federpreziosi Ascom Parma  viene oggi devoluto all’Associazione “Noi per Loro”.

“Con l’incontro di oggi si conclude un percorso per noi davvero significativo - ha commentato Davide Bolzoni, Presidente Federpreziosi Parma - un’esperienza unica che ha permesso di unire le competenze di più soggetti: la creatività artistica dei ragazzi del Liceo Toschi e la sapienza artigiana dei gioiellieri associati a Federpreziosi Ascom Parma. Rispettando la complessità tecnica del progetto vincitore abbiamo dato vita ad un prezioso ‘anello cocktail’ lavorato su una gemma unica di grande dimensione: un Quarzo Lemon da 50,48 carati di provenienza brasiliana tagliato a Idar-Oberstein*. Esposto nelle gioiellerie di Parma e provincia, Proprio in una di queste ha suscitato l’interesse di una nostra concittadina che lo ha acquistato consentendoci di poter oggi donare il ricavato all’Associazione ‘Noi per Loro’.” 

“E’ un grande onore per la nostra associazione ‘Noi per Loro’ essere scelta come destinataria di un’iniziativa così completa e complessa, nella quale tante competenze si sono unite per un obiettivo unico. – ha commentato Nella Capretti, Presidentessa dell’Associazione Noi Per Loro - Grazie davvero a tutti coloro che si sono impegnati con tanta intensità e grazie  alla nostra concittadina che ha acquistato l’anello, rendendo possibile la donazione così generosa. ‘Noi per Loro’ da quasi quarant’anni è a fianco del Reparto di Oncoematologia pediatrica, per rendere la qualità di vita dei bambini colpiti da malattie importanti come sono i tumori e le malattie ematologiche, con supporti piccoli e grandi (dai giochi e passatempi alla formazione del personale sanitario, dalla donazione di strumenti di diagnosi e cura alla possibilità di alloggio al sostegno economico e psicologico alle famiglie). In realtà ‘Noi per Loro’ è un mezzo per arrivare ai giovani che vivono momenti difficili a causa di una malattia, ma il sostegno vero per i bambini e ragazzi arriva da tutti coloro che hanno partecipato al progetto: a nome loro un Grazie colmo di riconoscenza.” 

“Il gioiello nelle sue infinite declinazioni altro non è che una sapiente fusione tra creatività e maestria nel dare forma ad un progetto, a un’idea, plasmando le materie prime più preziose come l’oro e le gemme. Si tratta di un lavoro in cui le peculiari doti e competenze di ognuno giocano un ruolo essenziale per raggiungere il risultato finale. Altrimenti sarebbe impossibile.  – ha aggiunto Steven Tranquilli Direttore Federpreziosi Nazionale - In questa occasione il connubio tra i giovani studenti e gli orafi gioiellieri di Parma ha prodotto un gioiello unico che rivela, al di là della passione, tutto il desiderio dei nostri giovani di esprimere le proprie infinite potenzialità: e non solo in campo artistico. Confrontarsi con loro, instaurare un dialogo rappresentando le peculiarità di un mondo articolato come quello orafo-gioielliero può solo costituire un arricchimento per tutti noi. Seminare oggi per raccogliere domani non è un modo di dire in questa occasione. D’altronde fondere - per usare una terminologia tipica dei nostri artigiani - il concorso in un progetto sociale ha di per sé un grande valore per noi e per i ragazzi che da sempre hanno la necessità di esempi derivanti da buone pratiche.  Questa iniziativa decolla da ragazzi entusiasti e atterra in una realtà ove un sorriso è linfa per poter superare le enormi difficoltà che una malattia porta con sé.  Il primo passo è fatto, gli altri verranno da sé. Inevitabilmente.” 

In conclusione, il Presidente Ascom Vittorio Dall’Aglio ha dichiarato: “Il mio auspicio è che, grazie a questo progetto, i giovani si appassionino al mondo della gioielleria artigianale e al commercio del nostro territorio. Per questo è importante avere gruppi che promuovano progetti pensati per far crescere i giovani in ambiti così settoriali.” 

L’iniziativa è stata realizzata  anche grazie al contributo di Gas Sales che ha creduto fortemente nel progetto.

 

*località tedesca rinomata per il taglio e la sfaccettatura delle gemme