analytics

Privacy Policy - Informativa breve

Questo sito utilizza i cookie tecnici e di terze parti per consentire una migliore navigazione. Se si continua a navigare sul presente sito, si accettano i cookie. Continua.

(Per visualizzare l'informativa completa Clicca qui)

Annulla

Ti trovi in: Home > NOTIZIE > Sicurezza in centro storico: ascom e confesercenti hanno promosso un incontro con il Comitato di Sicurezza

Sicurezza in centro storico: ascom e confesercenti hanno promosso un incontro con il Comitato di Sicurezza

19/11/2021

ascom e confesercenti

Si è svolto nei giorni scorsi presso gli uffici della Prefettura di Parma, l’incontro richiesto dalle Associazioni di categoria Ascom e Confesercenti per un confronto con il Comitato di Sicurezza, presieduto dal Prefetto, in cui discutere in merito ai problemi di ordine pubblico che hanno recentemente avuto luogo in centro storico. La preoccupazione infatti è che la continuità di questa situazione, ancor più in un contesto cosi delicato di ripartenza economica, possa compromettere  il periodo natalizio che rappresenta da sempre uno dei più importanti  a livello  economico sia per attività commerciali che turistiche.

Un situazione quindi su cui  è stata posta la massima attenzione da parte di tutti i presenti e in particolare delle Forze dell’Ordine che hanno confermato l’attivazione di nuovi  controlli già in essere da questi giorni che verranno ulteriormente intensificati in vista delle feste al fine di garantire una maggior presenza fisica di agenti nelle vie del centro. 

L’incontro è stato inoltre l’occasione per valutare prossime future iniziative per migliorare il controllo del territorio da realizzarsi in stretta collaborazione tra Associazioni di Categoria e Comitato di Sicurezza, partendo dal  nuovo servizio di vigilanza che verrà presentato i primi di dicembre, promosso da Ascom e Confesercenti in collaborazione e in accordo con il Comitato di Sicurezza e realizzato da Metronotte, a favore di tutti gli associati che durante il periodo natalizio vedrà coinvolte due pattuglie attive tutti i giorni, nelle principali vie del centro storico, dalle 17.00 alle 20.00. Al vaglio anche l’ipotesi di un sistema di rete che possa incrementare la collaborazione e dunque il flusso di informazioni fra i commercianti delle vie della nostra città e la Polizia Municipale proseguendo così la positiva esperienza dei precedenti controlli di vicinato. E infine la possibile installazione di ulteriori nuove telecamere sulle principali vie commerciali del centro.